Cosa vuol dire “creare un sito Mobile first”?

PASSAGGIO DALLA VISUALIZZAZIONE LAPTOP/DESKTOP ALLA VISUALIZZAZIONE MOBILE
E’ ormai innegabile che la maggior parte delle attività quotidiane di ognuno di noi, siano esse semplici attività di divertimento e di risoluzione di problemi elementari o vere e proprie mansioni lavorative complesse, passi attraverso la rete o comunque la fruizione di un dispositivo fisso o mobile.
Negli anni, quando si procedeva alla progettazione e realizzazione di siti internet, la tendenza primaria è sempre stata quella di pensarne la struttura per renderla facilmente fruibile sullo schermo di un laptop o di un desktop, e solo in seguito di far derivare da essa la visualizzazione per i tablet o i dispositivi mobili rappresentati dagli smartphone. Nel realizzare questo passaggio, però, molte parti del sito venivano tolte o modificate per rendere la sua struttura compatibile e fruibile attraverso il dispositivo mobile: è ovvio dedurne che, quindi, parte della struttura del sito finiva per sparire rendendo l’esperienza digitale esaustiva e appagante solo in parte.

COS’È UN SITO CON VISUALIZZAZIONE MOBILE FIRST?
Negli ultimi tempi si è assistito ad un’inversione di rotta in merito alla quantità di accessi che avvengono tramite dispositivi mobili rispetto a quelli che avvengono tramite desktop: infatti, in base agli ultimi dati disponibili, gli utenti che accedono ad internet attraverso lo smartphone sono circa il 47%, mentre coloro che utilizzano dispositivi desktop sono quasi il 20%.
Detto ciò, è ovvio che la tendenza che si sta facendo sempre più largo quando si progetta e realizza un sito internet è quella del Mobile First, cioè partire con una progettazione pensata prima di tutto per i dispositivi mobili e solo successivamente anche per i dispositivi con una maggiore risoluzione, siano essi laptop o desktop.
Oltre a garantire una maggiore fruibilità, questa soluzione assicura anche un impiego di lavoro minore nel momento del passaggio da un dispositivo all’altro perché se la struttura del sito è ben visibile e fruibile sul dispositivo mobile, compresi gli elementi più importanti da mostrare sul sito, lo sarà altrettanto – se non ancora meglio – anche sul desktop.
Nel momento in cui si progetta un sito Mobile First è importante tener conto di alcuni accorgimenti fondamentali che riguardano l’organizzazione d’insieme:
• innanzitutto il DESIGN del sito – menu di navigazione, gestione delle immagini, esperienza dell’utente sulle pagine… – deve essere pensato prima di tutto secondo la prospettiva del dispositivo mobile.
• il CARICAMENTO DELLE PAGINE deve essere molto VELOCE altrimenti l’utente arriva sul sito e, se le pagine si caricano troppo lentamente, andrà via quasi subito diminuendo di molto i tempi di permanenza media sul sito.
• conseguentemente alla velocità di caricamento delle pagine c’è l’IMPORTANZA DEI CONTENUTI OFFERTI. Infatti, se un sito pensato per desktop può avere molte immagini e testi, quando si pensa alla progettazione di un sito Mobile First bisogna selezionare le immagini e i contenuti adatti al piccolo schermo senza necessariamente sacrificane alcuni, ma disponendoli all’interno di più pagine da scorrere.
• sempre per agevolare e rendere piacevole l’esperienza di navigazione dell’utente sul dispositivo mobile, sarebbe meglio diminuire quanto più possibile l’obbligo di inserire nei vari form i propri dati personali. A tal proposito l’ideale sarebbe servirsi della social login.

VANTAGGI DI UN SITO CON VISUALIZZAZIONE MOBILE FIRST
Dicevamo che l’aumento degli utenti che navigano soprattutto tramite dispositivi mobili ha portato ad un incremento della progettazione di siti Mobile First, ma quest’ultima tendenza è diventata fondamentale anche nella prospettiva di voler aumentare la User Experience e, soprattutto, il marketing digitale.
Infatti, visto che ormai la maggior parte delle informazioni riguardanti eventuali e reali acquisti vengono ottenute tramite smartphone, diventa necessario ottimizzare al meglio l’esperienza mobile per intercettare e catturare l’attenzione di un numero sempre più elevato di potenziali clienti. Diventa, quindi, fondamentale mettere in atto sui vari siti e blog una vera e propria campagna di customer care mirata a soddisfare quei visitatori che si connettono sempre più tramite smartphone e sempre meno attraverso il PC.

Autore dell'articolo: Fabio Vaudano